Microsoft HoloLens:”la realtà virtuale” per l’esercito ucraino

Microsoft HoloLens:”la realtà virtuale” per l’esercito ucraino

Microsoft hololens, la realtà virtuale e l’esercito ucraino, il connubio potrebbe sembrare il prologo del nuovo   videogioco  “Call of Duty” , ma nel nostro caso non stiamo parlando di un videogame  bensì dell’ultimo accordo concluso tra il colosso dell’informatica  ed il governo di Kiev.

A quasi tutti voi sarà capitato di giocare ad un qualche videogioco  nella quale venivano fornite, su una piccola schermata(chiamata HUD), tutte le informazioni sulle caratteristiche del personaggio che stavate controllando come la posizione sulla mappa, il numero di munizioni rimaste per ogni tipo d’arma,etc.

Tutti questi sono elementi aggiuntivi alla “realtà” del nostro personaggio e costituiscono le componenti della realtà virtuale.

Logicamente, se paragonato con i videogiochi, un soldato in missione  non può contare su tutta questa base di informazioni che vengono fornite sui nostri videogame, ma potrebbe non esser più cosi, grazie all’implementazione della tecnologia HoloLens negli elmetti dell’esercito ucraino.
Il LimpidArmor, questo il nome, è un sistema di revisione circolare per veicoli blindati costituito da un  casco con gli occhiali Microsoft HoloLens integrati, che è stato sviluppato dalla società ucraina come impresa privata.

Il sistema è composto da un casco con gli occhiali HoloLens, ed un sistema di  fotocamera ottica ed una termica collocate ai lati dei veicoli blindati su cui verrebbe implementata.

Inoltre questa  tecnologia  fornirebbe una risoluzione in tempo reale a 360°, per poter tenere sotto controllo tutto ciò che circonda i mezzi durante le missioni.

Ecco le specifiche tecniche della nuova tecnologia che verrà implementata sui nuovi caschi:

  • Rassegna di 360 gradi (modalità di imaging ottiche e termiche) alla distanza 300 m;
  • Sistema rilevamento posizione;
  • Sistema Look-look-lancio con inseguimento automaico del bersaglio e possibilità di indirizzare la designazione e video da sistemi UAV;

Adesso Call of Duty potrebbe non sembrare cosi lontano.

 

http://defence-blog.com/army/ukrainian-company-developed-omnidirectional-review-system-for-armored-vehicles.html

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *